I vincitori della IV Edizione

La IV edizione del Cinedeaf si è conclusa, di seguito riportiamo i vincitori :

  • Premio Cinedeaf 2017 a The Hunter di Erik Akervall (Svezia)
  • Premio Distribuzione Eyes Made a Il rumore della vittoria di I. Galbusera e A. Guzzardi (Italia)
  • Premio Babel Film Festival a Tama di J.O’Donnell e J.Flitcroft (Nuova Zelanda)
  • Premio per la migliore fiction a Deaf funny di C. Swinbourne (Regno Unito)
  • Premio per il miglior documentario a Il rumore della vittoria di I. Galbusera e A. Guzzardi (Italia)
  • Premio per la migliore interpretazione a Amina Ouahid per il film Swans di M. Razi (Svezia)
  • Premio per la migliore regia a Louis Neethling per Signs of an affair (Regno Unito)
  • Premio Comunità radiotelevisiva italofona è stato assegnato al documentario Inner me di A. Spanò (Italia).

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato, ci vediamo alla prossima edizione del Cinedeaf!


Programma IV Edizione Cinedeaf

E’ possibile scaricare il Programma della IV edizione del Cinedeaf, Festival Internazionale di Cinema Sordo in Italia, tre giorni di proiezioni, dibattiti e incontri dal 17 al 19 novembre al MaXXI di Roma.

Emanazione dell’Istituto Statale per Sordi di Roma, prima scuola pubblica per sordi in Italia e oggi centro di documentazione, consulenza, formazione e ricerca

sulla sordità, il Festival ha come obiettivo principale l’inclusione delle

persone sorde e la valorizzazione delle loro potenzialità e professionalità nel settore cinematografico. I film selezionati saranno accessibili al pubblico mediante la realizzazione di sottotitoli specifici per sordi, sia in lingua italiana che in lingua inglese. La sezione ‘Registi’ quest’anno vedrà competere circa 30 opere, tra lungometraggi e cortometraggi di generi diversi, realizzati da filmmakers sia sordi sia udenti.


Partecipa al Cinedeaf Scuole!

 

L’appuntamento con Cinedeaf Scuole 2017 – IV edizione è a Roma,

Venerdì 17 Novembre al MAXXI – Museo nazionale delle Arti del XXI secolo!

Partecipa con la tua classe…da oggi è possibile prenotare i posti per assistere alle proiezioni dei cortometraggi in Concorso.
Come? Scarica il modulo al seguente link e segui le indicazioni:

CINEDEAF SCUOLE 2017 Modulo prenotazione posti

 


Debutta a ‘TREND’ TRIBES di Nina Raine

IMG-20151104-WA0009

Specchio di una realtà in cui anche gli amori più forti vengono travolti dall’incapacità di ascoltare l’altro, Tribes di Nina Raine è una commedia viva, politicamente scorretta e dall’ironia feroce. Muovendo dalle vicende di una famiglia dove quasi tutti sentono ma nessuno ascolta, racconta il disagio di vivere in un mondo che non accoglie più ma respinge con ferocia e disinteresse. Di fronte alla brutalità del mondo rimangono due alternative: implodere nel microcosmo famigliare o bruciarsi nel tentativo di vivere fuori. Già rappresentato con grande successo al Royal Court Theatre di Londra e al Barrow Street Theatre, off-Broadway, è stato presentato per la prima volta in Italia il 2 e 3 novembre al Teatro Belli di Roma. Ma quello messo in scena da Elena Sbardella è anche un piccolo miracolo. In soli due mesi, con l’aiuto dell’Istituto Statale Sordi – Roma, Anna Rosa Rinaldi e Giulia Cosentino, è riuscita nel difficile compito di assemblare un gruppo di attori sordi e udenti creando un riuscitissimo insieme di lingua dei segni e lingua parlata. Bravissimo l’esordiente Federico D’Andrea nel ruolo di Billy, l’unico figlio sordo, e bravissima Alice Spisa per la prima volta alle prese con la recitazione in LIS (Lingua dei Segni Italiana). Ne esce una rappresentazione in cui la vitalità debordante del testo di Nina Raine si trasforma in una performance intensissima eppure mai sopra le righe. Merito anche di un gruppo di attori che è riuscito a dare spessore senza mai sovrapporsi l’uno all’altro: Stefano Santospago, eccezionale nel ruolo di Daniel, e poi Ludovica Modugno, Barbara Giordano, Luchino Giordana e Deborah Donadio. Una splendida prova corale, questa curata da Elena Sbardella, che forse fa ben sperare per un mondo diverso da quello raccontato dal testo di Nina Raine.

Luca Des Dorides

 —

tribes

TREND – Rassegna a cura di Rodolfo Di Giammarco

TRIBES di Nina Raine

2-3 novembre 2015 – Teatro Belli (Roma)
con Stefano Santospago, Ludovica Modugno, Barbara Giordano, Luchino Giordana, Federico D’Andrea, Alice Spisa. E con Deborah Donadio, attrice e consulente LIS.
Rosa Anna Rinaldi, aiuto regia per la LIS
Giulia Cosentino assistente alla regia e responsabile organizzativo
Documentazione video Angelo Loy
traduzione di Enrico Luttmann
mise en espace a cura di Elena Sbardella
produzione Miakira Ozu Creative Media Ltd
con la collaborazione dell’Istituto Statale Sordi – Roma (ISSR)
Un grazie speciale a Giulia Porcari e Domitilla Ruffo, dell’agenzia letteraria Tolnay
Un grazie particolare a Norma Martelli, Francesca Di Meo e Luca Des Dorides

Per Amor Vostro: proiezioni con sottotitoli

12115738_1040871639270466_4761851100863694087_n

Pronti per domani?! Diffondete il post e coinvolgete famiglia e amici per andare al cinema a vedere Per amor vostro con sottotitoli in italiano!


Per amor di chi?

Dal sit-in organizzato insieme a Cgsi Roma  è nata la campagna #Sub4All #PerAmorDichi per richiedere la sottotitolazione del film Per Amor vosto. Abbiamo ottenuto intanto alcune proiezioni accessibili del film, anche se soltanto a Roma e Milano. Sostenete la causa dell’accessibilità al cinema: venite a vedere il film Per Amor Vostro solo nelle sale dove ci saranno i sottotitoli per TUTTI! Vi avviseremo su luogo e orario delle proiezioni appena ce le comunicheranno!

 

 


Per amor vostro

11884085_898945530153266_8994790877690914905_o

Presto nelle sale è in arrivo Per amor vostro con Valeria Golino, madrina del Cinedeaf15, nei panni della mamma di un ragazzo sordo (per davvero!). Ancora LIS al cinema… siamo curiosi di vedere questo film di Giuseppe Gaudino.