Il Cinedeaf alla VI edizione di “Evo ce Esu Visioni”

Come ogni anno portiamo il Cinema Sordo alla Rassegna Cinematografica EVO CE ESU VISIONI “Incontri di confine tra visi e parlate” che si è tenuto a Martignano, in Puglia, dal 20 al 22 settembre.
L’evento pone l’accento sul cinema delle lingue definite “minori”, con l’obiettivo di far conoscere al pubblico il dinamismo di molte realtà che si muovono nella prospettiva del riscatto e della volontà di risveglio.
Abbiamo inviato due film dalla IV edizione:

– Swans, di Mehdi Razi,  con Amina Ouahid premiata per la migliore interpretazione.

– Best Coast, di Erik Akervall

 

 

 


Il Cinedaef va in Giappone

 
Grazie alla relazione costruita – sin dalla prima edizione del festival – con il mondo della cultura sorda giapponese, attraverso il sostegno dell’Istituto Giapponese di Cultura a Roma e l’impegno della nostra amica e preziosa collaboratrice Rie Takauchi, il Cinedeaf sbarca in Giappone!

Saremo ospiti del Tokyo International Deaf Film Festival 2019, che si terrà dal 31 maggio al 3 giugno.Il Festival, alla sua 2° edizione, dedicherà uno spazio di incontro tra Festival di Deaf Cinema, un simposio nel quale il Cinedeaf avrà l’opportunità di raccontarsi e confrontarsi con altri festival dedicati al Cinema Sordo nel mondo. Inoltre verrà omaggiato il Cinema Sordo italiano con la proiezione del documentario “Il rumore della vittoria” di Ilaria Galbusera e Antonio Guzzardi, vincitore dell’ultima edizione del Cinedeaf.
Sempre in occasione della nostra trasferta in Giappone saremo ospiti, mercoledì 5 giugno, dell’Istituto Italiano di Cultura a Tokyo per presentare l’attività dell’Istituto Statale per Sordi di Roma in favore della promozione della Cultura Sorda con un focus, a cura di Luca Des Dorides ricercatore e storico dell’ISSR, sui progetti di Storia orale in Lingua dei Segni ‘Ti segno la storia’ e ‘Sign Hub’, condotti negli ultimi anni.